Il mistero del satellitare installato sull'autovettura di Anna Corona

Stampa
Creato 05 Dicembre 2012 Pubblicato 05 Dicembre 2012
Scritto da giacomo frazzitta

Il procedimento cne vede la Sig.ra Anna Corona indagata per aver concorso con la figlia Jessica Pulizzi nel sequestro della piccola Denise Pipitone, e' in fase di indagine . 

Invero la posizione della sig.ra Corona si e' aggravata dopo l'opposizione alla richiesta di archiviazione proposta dalla difesa di Piera Maggio .

Infatti dalla lettura degli atti emergeva che la sig.ra Corona si era spostata da Mazara del Vallo a Carini nella notte seguente al rapimento della tenera Denise .

Tale dato emergeva dalla lettura degli spostamenti del cellulare di Anna Corona. 

Infatti la stessa era stata cercata dal sistema di ricerca della TIM nelle celle di Carini e poi a seguire in altre celle lontane da Mazara del vallo nella notte tra l'1 e il 2 settembre.

La difesa di Piera Maggio dopo essersi rivolta al Prof. Roberto Cusani ordinario di Telecomunicazioni presso l'università " La Sapienza" di Roma ebbe conferma che la tesi dello spostamento era corretta .

A seguito di ciò la Procura della Repubblica di Marsala ha chiesto al Giudice per le Indagini Preliminari di procedere ad Incidente Probatorio al fine di nominare un perito per la valutazione di questi dati, considerando anche gli spostamenti dei giorni seguenti al 3 settembre fino al 22 settembre.

Infatti risultavano altri spostamenti verso la città di Carini anche nelle giornate successive.

Orbene in quella sede la Procura non informo' il Giudice e le parti dell'esistenza di un rilevatore satellitare installato il 3 settembre nell'autovettura della Corona .

All' udienza scorsa il Dott. Sfameni, ex dirigente del Commissariato di P.S. Di Mazara del Vallo, rispondendo ad una domanda dell'avv. frazzitta, ha aperto uno squarcio nella vicenda affermando che il 3 settembre del 2004 venne installato un satellitare nell'autovettura della Corona . 

Ad oggi sono in corso degli accertamenti .

incredibile! Un vero Mistero ! 

Avv. Giacomo Frazzitta 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione